Dental System produce protesi parziali in nylon, costruite appunto con nylon termoplastico, un materiale che presenta numerosi vantaggi rispetto alle soluzioni scheletrate: maggiore flessibilità, maggiore resistenza, leggerezza, ganci praticamente invisibili, la possibilità di ribasarlo e adattarlo in funzione dei cambiamenti del paziente.

Le applicazioni di questo materiale non si limitano alle sole protesi parziali in nylon, poiché esso può essere utilizzato come provvisorio mobile durante l’integrazione degli impianti o prima di realizzare una protesi fissa. La protesi parziale in nylon ha uno spessore molto ridotto, di 0.6 mm, e per questo è leggerissima e non ingombrante e ripristina la “falsa gengiva”, restituendo forma alla bocca e non lasciando nel viso l’inestetismo creato dalla mancanza di denti.

Una delle caratteristiche più interessanti del nylon termoplastico è che esso è un materiale camaleontico, ossia la protesi risulta trasparente ed assume la colorazione dei tessuti gengivali. Non occorre più posizionare ganci o attacchi in metallo grazie alla memoria elastica del nylon. Questo significa che si può letteralmente “stropicciare” la protesi in nylon e quando la si lascia andare essa torna alla posizione originaria. Grazie a questo materiale la protesi assolutamente non si rompe.